Sequestro prodotti contraffatti Malpensa Milano, fenomeno e-commerce e Cina sempre in pole position

sequestro Gdf MilanoIl fenomeno della contraffazione vede da sempre, in prima linea, la Guardia di Finanza. Negli ultimi mesi, è emerso come l’e-commerce rappresenti l’ultima frontiera per questo tipo di reato, che ha visto i militari impegnati soprattutto sulle spedizioni in arrivo all’aeroporto di Malpensa.

 

10MILA PRODOTTI SEQUESTRATI IN POCHI MESI – In collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane, le Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro circa 10.000 articoli contraffatti e non sicuri.

– Tra questi, si registrano orologi di note griffe del lusso – Rolex, Breitling, D&G, Chanel e Armani –, nonché scarpe firmate, prodotti di elettronica, occhiali, toner per stampanti e addirittura ricambi per note marche automobilistiche.

 

L’ULTIMA FRONTIERA: L’E-COMMERCE – A seguito di un’attenta analisi di rischio è emerso che la “tradizionale” vendita di merce contraffatta e non sicura, nei mercati sparsi sul territorio, viene oggi superata in parte dal mercato dell’e-commerce online.

– In questo senso, sono migliaia le spedizioni che arrivano presso l’area Cargo City, sorta a lato delle piste di atterraggio dello scalo lombardo provenienti da tutto il mondo, intercettate e sottoposte a minuzioso controllo da parte dei Finanzieri.
DENUNCE – Al momento, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio 25 soggetti, operatori economici e privati cittadini residenti su tutto il territorio nazionale, per avere introdotto nel territorio dello Stato prodotti contraffatti.

 

CINA SEMPRE IN POLE POSITION – Tra le provenienze del materiale illecito, quella cinese rimane sempre la più significativa .

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Maxisequestro gioielli contraffatti Milano zona via Sarpi, cinese aveva magazzino con botola segreta

Sequestri via Rosmini e Giordano Bruno Milano, 3.200 prodotti non a norma nella Chinatown meneghina

Maxi sequestro Gdf Milano, confiscati a cinesi prodotti pericolosi per 13 milioni di euro

Sequestro prodotti contraffatti Corsico, 1,7 milioni di prodotti cinesi scoperti da Carabinieri e Gdf

Maxi sequestro Gdf Milano souvenir Papa e oggetti Made in China, oltre un milione di pezzi in un capannone a Trezzano

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here