Controlli Carabinieri movida Milano, 21 gli arresti per spaccio. I numeri della droga meneghina

CarabinieriOttantacinque grammi di hashish, 82 di marijuana, 464 di cocaina e 18 di Mdma (metilendiossimetanfetamina), la droga sintetica meglio nota come ecstasy, pari ad un totale di 35 dosi. A questo si vanno ad aggiungere 10.950 euro in contanti, frutto probabilmente dell’attività di spaccio. E’ questo il bilancio dell’attività portata a compimento dal Comando provinciale Carabinieri di Milano nell’ultimo weekend e che, come consuetudine, ha passato al setaccio i principali luoghi di incontro dei giovani milanesi e dell’hinterland.

 

21 ARRESTI. 10 IN SOLE 24 ORE – L’operazione, portata avanti durante l’intero arco della settimana, rientra – come comunicato nella nota dell’Arma – “nelle determinazioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, allo scopo di porre un freno allo spaccio diffuso”.

– Il bilancio dei fermi è stato giudicato positivo. Ben 21, infatti, gli arresti complessivi; di questi, quattro in base ad ordini di carcerazione.

– L’attività, secondo quanto riportato, ha avuto un picco nella parte conclusiva della settimana, tra giovedì e venerdì quando, nell’arco di poco più di 24 ore, sono finiti in manette 10 spacciatori locali. Fra loro, 5 cittadini di origini italiane.

 

UN PO’ DI NUMERI – In base ai recenti dati messi a disposizione dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze, Milano continua a distinguersi per il consumo di droga tendenzialmente più alto rispetto a quello delle altre metropoli del Paese. A fronte di un calo dell’uso di metamfetamina, rimangono infatti stabili gli alti consumi di cocaina (circa 5,5 dosi al giorno ogni 1000 abitanti).

– L’assunzione di polvere bianca, in base all’ultimo studio realizzato dall’Osservatorio del Dipartimento dipendenze dell’Asl attraverso questionari autosomministrati, vedrebbe un crollo dopo i 35 anni. A preoccupare, semmai, è il suo consumo nella fascia d’età 25-34 anni, dove i giovani milanesi nel 5,9% dei casi dichiarano di aver tirato almeno una volta negli ultimi 12 mesi, contro la media nazionale dell’1,1%. Un dato in crescita rispetto al 4,2% di 4 anni fa.

– In linea con la media nazionale, invece, la stima relativa al consumo di “bamba” nella fascia d’età 15-24 anni che non si discosta dall’1,4% del resto della Penisola.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Droga dello stupro Milano, sequestro 45 litri di sostanza pari a 91mila dosi e arresto 25 persone

Controlli Carabinieri Milano contro droga e alcol della movida, i numeri e i dati di Asl e Istat sugli abusi

Smart drugs e smart shop, allarme a Milano e in Italia

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here