Aggressioni su mezzi pubblici Milano, domenica due episodi a Cadorna e Cascina Gobba. Cosa succederà durante Expo?

AtmEntrambe  le aggressioni sono avvenute domenica 12 ottobre 2014.

 

Il primo episodio si è svolto all’altezza della fermata Cascina Gobba.

 

In base a quanto ricostruito, il conducente del bus avrebbe spiegato ad un passeggero che, prima di salire, avrebbe dovuto mettere la museruola al suo cane.

 

Scatenatasi, invece, l’ira dell’uomo, la vittima è stata picchiata.

 

Il secondo episodio è accaduto in piazza Cadorna.

 

Secondo quanto spiegato, una coppia stava attendendo la metro.

 

A questo punto, un nomade si è avvicinato ai due, cercando di rubare la borsa alla ragazza.

 

Immediata la reazione del fidanzato, che è intervenuto per proteggere la compagna.

 

Il ladro, però, ha reagito, e ha sferrato un pugno in pieno volto al ragazzo.

 

Di seguito una piccola selezione delle tante segnalazioni inviate alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa la mancanza di sicurezza a bordo di mezzi pubblici milanesi:

– Rom Milano metropolitana Sant’Ambrogio, nomade sputa in faccia a cittadina che sventa scippo

– Rom su autobus 54 Milano, una mamma: “Sindaco, sali con noi una mattina, così ti rendi conto!”

– Donna rapinata via Mac Mahon Milano, adocchiata sull’autobus 90 per la catenina

– Rom via Rubattino Milano, un residente: “Continuano ad arrivare e fanno pressing su autobus, nei parchi e nei supermercati di zona. Le mamme hanno paura”

– Furto iPhone su autobus 91 Milano, uno studente di 21 anni: “Rabbia contro chi dovrebbe tutelare i cittadini”

– Furti in metropolitana Milano, una studentessa derubata: “Non si possono lasciare i cittadini a se stessi”

– Borseggi rom autobus 90 91 Milano, un lettore: “Salgono e derubano giovani, adulti e anziani, non pagano biglietto e hanno i coltelli”

– Borseggio rom Milano sul tram 12 piazza Lega Lombarda, la segnalazione di una lettrice di CronacaMilano

– Scippo rom metropolitana Loreto Milano, la vittima: “Hanno saltato i tornelli, li ho inseguiti, ma nessuno ha fatto nulla. Sono esasperato, basta!”

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Putroppo questa è la Milano di oggi. Presenza di nomadi a tutti gli incroci, a volte aggressivi come i due giovani tra scarampo e serra. Barboni sotto i ponti (serra). Cantieri presenti ovunque per dare una bella passata di belletto ad una città in declino rapido. Una vettura piena di ruggine che si cerca di vendere coprendola di vernice nuova ma sotto resta marcia. L’ordine pubblico non esiste più se non nei foglietti lasciati sotto al parabrezza delle auto.
    Forse dovremmo chiedere aiuto all’esercito per riporrate sicurezza tra noi cittadini che paghiamo le tasse e viviamo molto male in questa città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here