Ladro arrestato due volte in poche ore Milano, il giudice l’aveva messo in libertà con solo obbligo di firma

Marco-GranelliI furti dentro le auto non danno tregua a Milano. Dopo i numerosissimi casi delle ultime settimane, venerdì 17 ottobre un nuovo episodio, in via Restelli, all’estrema periferia della città (nella foto Marco Granelli, assessore alla Sicurezza di Milano).

 

Qui una pattuglia della Volante della Polizia di Stato ha notato un giovane che aveva infranto il vetro di una vettura parcheggiata, al fine di rubarvi tutti gli oggetti di valore contenuto.

 

Una volta arrestato e portato in Questura, gli agenti sono poi tornati al proprio lavoro.

 

Il malvivente, intanto, è risultato un 20enne tunisino, senza fissa dimora, con precedenti di polizia.

 

Il giorno dopo, la medesima pattuglia ha notato il medesimo ladro, questa volta in via Sammartini, poco dopo il furto di un navigatore satellitare, sempre rubato dall’interno di un’auto parcheggiata.

 

Per la seconda volta, dunque, gli agenti hanno arrestato il ladro, facendo scattare le manette.

 

La sera precedente, infatti, il giovane era stato fotosegnalato in Questura, trascorrendo poi la notte nelle camere di sicurezza, in attesa di comparire davanti ad un giudice (il tutto, come previsto dal cosiddetto decreto “svuotacarceri”).

 

Portato in Tribunale il mattino successivo, il giudice di turno ne aveva convalidato l’arresto, stabilendo però che il 20enne fosse rimesso in libertà, soggetto al solo obbligo di firma in Questura.

 

Il ladro, dunque, ha deciso di agire come suo solito: rubando.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Decreto svuota carceri Governo Letta, cosa dice, principali novità, commenti

Furto in negozio via Pattari Milano, arrestati due marocchini: erano stati già arrestati il giorno prima, per lo stesso reato

Rapina catenina d’oro via Padova Milano, dov’è la sicurezza promessa al quartiere?

Furti dentro 85 box quartiere Forlanini – Mecenate Milano, i residenti: “Dov’è il ripristino della legalità promesso da Pisapia?”

Furti via Mecenate Milano, 4 appartamenti svaligiati in un pomeriggio: “Grazie Pisapia”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here