Rapina con finto postino via Cilea Milano, vittima colpita con un pugno e depredata

AggressioneNon solo anziani nella rete di sedicenti tecnici e addetti delle municipalizzate milanesi o, come accaduto nel caso che ci apprestiamo a raccontare, di un finto incaricato delle Poste italiane. Il malvivente in questione, dopo aver insegnato la consegna di una fantomatica raccomandata, è riuscito ad introdursi nell’abitazione di una donna ecuadoriana di 52 anni e a rubarle la borsetta. Non prima di averle sferrato un poderoso cazzotto, che ha mandato la poveretta al tappeto.

 

ATTERRATA E DERUBATA – La vicenda ha avuto luogo lo scorso venerdì pomeriggio, attorno alle 14.20, in via Francesco Cilea, alla periferia Nord-Ovest di Milano.

– Secondo quanto reso noto, ad allertare gli agenti di Polizia è stata la stessa vittima. La donna ha raccontato ai suoi soccorritori di aver aperto il portone ad un sedicente postino che, con la scusa di dover consegnare un’importante missiva, avrebbe preteso di salire direttamente nel suo appartamento.

– Peccato che, una volta aperto l’uscio dell’abitazione, al posto della busta la povera ecuadoriana si sia vista “consegnare” un violento pugno in pieno volto, finendo letteralmente k.o.

 

LA FUGA IN BICICLETTA – A quel punto per l’aggressore è stato un gioco da ragazzi entrare in casa ed impossessarsi della borsa che la donna aveva appoggiato su un tavolino dell’ingresso. Col malloppo sotto braccio, il rapinatore è stato poi visto allontanarsi rapidamente in sella alla propria bicicletta.

– La 52enne, nonostante il grosso spavento, non ha richiesto cure mediche. Per quanto riguarda il denaro contenuto all’interno della borsetta, invece, non è stata in grado di determinarne l’ammontare.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anziana cieca rapinata in casa da finto postino Milano via Ippocastani, il limite è stato davvero oltrepassato

Anziana di 96 anni rapinata in via Lomazzo a Milano da finiti incaricati all’assistenza domiciliare

Anziana scippata piazza Ovidio Milano, 83enne sbatte la testa e riporta gravissima emorragia cerebrale

Rapina anziana via Poliziano Milano, una ferocia inaudita per rubare la catenina d’oro a una signora di 89 anni

Anziana rapinata via Murillo Milano, una 83enne ha riportato una ferita al braccio per lo scippo della borsetta eseguito da un 33enne

 

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here