Racket accattonaggio Milano, arrestati 6 aguzzini spietati

accattonaggioL’inchiesta sul racket dell’accattonaggio, coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica Piero Basilone, è stata svolta dal Nucleo Tutela Donne e Minori della Polizia Locale sotto la direzione del Comandante Tullio Mastrangelo.

 

LE INDAGINI – Le indagini, fatte di pedinamenti, appostamenti, riprese video, intercettazioni ambientali e telefoniche, sono durate più di un anno.

– Quattordici sono le ordinanze di misure cautelari emesse dal gip Simone Luerti nei confronti di altrettanti cittadini romeni accusati di tratta, riduzione e mantenimento in schiavitù.

 

LE ZONE DELL’ACCATTONAGGIO – Le vittime erano costrette a chiedere l’elemosina nelle zone di Niguarda, viale Fulvio Testi, Linate e Sesto San Giovanni.

 

GLI ARRESTI – Sei gli arresti già realizzati dalla Polizia Locale: i fermati hanno tra i 23 e i 50 anni (uno degli arresti è stato notificato in carcere nei confronti di un soggetto arrestato precedentemente per reati contro il patrimonio).

 

I PESTAGGI E LE VITTIME – Le immagini riprese nei mesi scorsi dalle telecamere in via Breda, hanno mostrato la dinamica della consegna dei soldi e dei maltrattamenti.

– Le vittime, una ventina almeno quelle accertate nel corso delle indagini, sono anziani, disabili, soggetti fragili portati con l’inganno in Italia dalla Romania con la promessa di un lavoro.

– Le vittime consegnano il borsello al loro aguzzino (si vedono un uomo e una donna) che li percuote, li minaccia con un coltello, li ammonisce pesantemente fino a ridurre un anziano in lacrime.

– Almeno 50 euro al giorno il guadagno preteso dai loro aguzzini per ognuna delle vittime.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Allarme accattoni molesti Milano, De Corato: Chiedo al sindaco Pisapia dove sono finite le pattuglie predisposte da Amministrazione Moratti

Accattoni Milano, inchiesta Procura sul fenomeno aumentato negli ultimi mesi a livello esponenziale

Rom Milano semaforo viale Lunigiana, vigile redarguisce un automobilista, ma zittisce la protesta sull’assalto dei lavavetri

Rom abusivi zona via Perini Milano, una lettrice: “Subiamo spesso furti e atti vandalici”

Rom falsi invalidi corso Garibaldi Milano, obbligati alla sedia a rotelle dai genitori

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here