Spaccio a Milano e hinterland, 15 denunce e 33 arresti eseguiti dai Carabinieri

ArrestoSe da un lato, in città, Comune e forze dell’ordine sono sempre più impegnati nella battaglia contro le occupazioni abusive di abitazioni popolari, dall’altro, prosegue imperterrita la lotta ad un altro fenomeno che non accenna ad arrestarsi: lo spaccio di sostanze stupefacenti. Sempre più incisiva, infatti, l’attività di piccoli e grandi spacciatori che, a Milano come nell’Hinterland, portano avanti un commercio quantomai lucroso e in continua espansione.

 

IN MANETTE IN 33, 15 I DENUNCIATI – Nel corso delle ultime ore è stato reso noto il bilancio di un’operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Milano effettuata nell’arco della settimana appena conclusasi.

– A finire in manette ben 33 spacciatori, tutti arrestati in flagranza di reato. Tra loro, un pregiudicato già condannato per traffico internazionale di stupefacenti. Altri 6 – tra cui un minorenne – sono stati deferiti in stato di libertà. Per 15, invece, tutti assuntori di sostanze psicotrope, è scattata la segnalazione alle autorità giudiziarie.

 

SEQUESTRI: DROGA E CONTANTI – I fermi hanno portato al sequestro di 295 grammi di hashish, 1.760 di marijuana, 233 di cocaina, 14 di eroina e 3 di shaboo (o shabu). Un tipo di Metanfetamina purissima, quest’ultima, diffusasi inizialmente all’interno della comunità filippina milanese, ed ora nuova frontiera delle droghe sintetiche.

– Nelle mani dei carabinieri sono finite anche svariate pillole di ecstasy e 9.320 euro, probabili proventi dell’attività di spaccio.

 

FURTI IN ABITAZIONE A LOCATE TRIULZI E LISSONE – L’occasione è stata propizia anche per sgominare alcune bande dedite al furto in abitazione. Dodici le persone tradotte in carcere, tra cui anche 3 minorenni. 

– Secondo quanto riportato nel comunicato dell’Arma, due topi d’appartamento albanesi sono stati sorpresi, a Locate Triulzi, da un carabiniere fuori servizio, proprio mentre erano in procinto di calarsi dal tetto di un condominio all’interno di un terrazzino.

– Ancora flagranza di reato anche per i 4 moldavi pizzicati dai militari a Lissone e arrestati dopo aver tentato di saccheggiare i box presenti all’interno di una palazzina.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here