Sedicesima giornata Serie A: Milan e Inter sfidano la vetta della classifica

PartitaDopo una quindicesima giornata di campionato ricca di soddisfazioni per Milan e Inter, le due milanesi affrontano la giornata prenatalizia della Serie A con due sfide in vetta alla classifica: i rossoneri dovranno infatti vedersela con la Roma, seconda in classifica ad un solo punto dalla capolista Juventus, mentre i nerazzurri ospiteranno la Lazio, terza a 26 punti insieme a Genoa e Sampdoria. Due partite delicatissime, che Inzaghi e Mancini stanno preparando al meglio per non dover mangiare tra qualche giorno un panettone meno dolce del solito.

La partita più delicata, che sarà anche il big match della giornata, è la sfida all’Olimpico contro la Roma, che è in piena corsa scudetto dopo aver ulteriormente accorciato le distanze dai bianconeri. I capitolini giocano inoltre in casa ed è per questo che partono inevitabilmente favoriti per il match che si terrà il prossimo sabato alle 20:45. Anche le quote del bookmaker William Hill danno la vittoria della Roma a 1.80, il pareggio a 3.75 e la vittoria del Milan a 4.20 e d’altra parte anche le statistiche degli incontri precedenti non sono favorevoli ai rossoneri.

Il Milan ha infatti vinto solo una delle ultime nove partite di Serie A giocate all’Olimpico contro i giallorossi (quando nell’ottobre del 2011 vinse per 3-2 con una doppietta di Ibrahimovic e un gol di Nesta) e le ultime quattro sfide in campionato tra i due club sono risultate in due pareggi e in due vittorie per i capitolini. Nel complesso, tuttavia, gli incontri tra i due club in Serie A giocati all’Olimpico sono 79, con 27 vittorie del Milan, 24 della Roma e 28 pareggi. E non bisogna inoltre sottovalutare il ritrovato entusiasmo dei rossoneri, che hanno dominato la recente sfida contro il Napoli. La squadra allenata da Inzaghi può quindi giocarsela ed il coach rossonero dovrebbe schierare la seguente formazione: Diego Lopez; Bonera, Zapata, Mexes, Armero; Montolivo, De Jong, Muntari; Honda, Menez, Bonaventura.

Sulla carta è forse meno complicata la sfida che dovrà affrontare la squadra di Mancini, che ha ritrovato fiducia dopo la vittoria contro il Chievo e può inoltre contare su un avversario che ha una lunga serie di infortunati. I nerazzurri non dovranno però sottovalutare la Lazio, che con la conquista del terzo posto certifica le proprie ambizioni a diventare la terza forza del campionato. Nonostante questo, gli uomini di Mancini partono con i favori del pronostico e le quote di William Hill lo confermano: la vittoria dei nerazzurri è data a 2.15, il pareggio a 3.30 e la sconfitta a 3.40. D’altra parte, le statistiche recenti sono tutte a favore dell’Inter: tra le ultime nove sfide casalinghe contro la Lazio in campionato, l’Inter ne ha vinte ben otto. La probabile formazione nerazzurra che giocherà domenica è la seguente: Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, D’Ambrosio; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.

Un risultato positivo per entrambe le milanesi non solo confermerebbe che le vittorie della scorsa giornata di campionato non sono state frutto del caso, ma rimescolerebbe le carte in zona Champions: il Milan potrebbe addirittura posizionarsi in terza posizione (Sampdoria permettendo), mentre per l’Inter si riaprirebbero nuovi scenari di qualificazione nelle coppe europee, insperabili fino a poco tempo fa.

 

A cura di Youboom Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here