Attività Polizia Postale Lombardia 2014, i numeri di arresti e denunce e i contatti per uscire dalla paura

Polizia_Di_StatoLa Polizia Postale della Lombardia ha reso noti i numeri dell’attività svolta nel 2014.

 

ARRESTI E DENUNCE PER ABUSI SESSUALI – Sono stati 8 gli arresti e 84 le persone denunciate nel 2014, per adescamento di minori on line, produzione, diffusione e commercializzazione on line di materiale pedo-pornografico.

 

LE INDAGINI PRINCIPALI–  Tra le indagini principali, quella compiuta nel mese di maggio 2014 che ha portato ad arrestare un trentenne di nazionalità ecuadoriana della provincia di Milano.

– Le indagini erano partite dalla segnalazione di un profilo sospetto da parte di un noto social network al Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, nell’ambito di rapporti di collaborazione internazionale.

– Secondo quanto emerso, l’uomo avrebbe abusato sessualmente di diversi minori in cambio della promessa di denaro e/o altra utilità.

– In suo possesso, la Polizia ha rinvenuto anche ingente materiale a contenuto pedo-pornografico scaricato dalla rete.

 

LA PERICOLOSITA’ DI INTERNET – Particolare attenzione è stata rivolta all’individuazione dei minori vittime di abusi sessuali anche in riferimento a materiale sessuale autoprodotto (selfie) immesso in rete volontariamente o per vendetta da adulti o coetanei.

 

ARRESTI E DENUNCE PER I REATI CONTRO LA PERSONA – Sono state inoltre arrestate 8 persone e denunciati 191 soggetti per reati con la persona: stalking, diffamazione, sostituzione di persona, uso indebito dei dati personali, estorsione.

 

LE INDAGINI PRINCIPALI – In particolare, la Polizia postale ricorda due indagini, conclusesi a giugno e luglio dello scorso anno:

– a giugno 2014 un uomo, residente a Milano, avrebbe rubato il cellulare di una donna, entrando così in possesso di alcune immagini intime della stessa. A questo punto, l’uomo avrebbe iniziato a minacciare la vittima, esigendo del danaro per evitare la divulgazione delle immagini ai conoscenti della donna. L’uomo è stato arrestato in flagranza, con l’accusa di estorsione.

– Sempre a Milano, durante lo scorso luglio è avvenuto anche l’arresto di un uomo tunisino, entrato in possesso di alcune immagini che ritraevano la sua vittima in atteggiamenti sessuali con altre persone dello stesso sesso. Anche in questo caso il malvivente ha minacciato la vittima cercando di estorcerle ingenti somme di danaro ma, l’uomo, è stato arrestato.

 

RECAPITI – Il Compartimento della Polizia Postale di Lombardia si trova in via Mosè Loira 74 a Milano.

– Il telefono, attivo in orario di ufficio, è 02.43333011.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here