Associazioni religiose milanesi iscritte nelle black list di stati esteri, Dambruoso scrive ad Alfano

Palazzo_MarinoNuovi risvolti sulla delicata questione dell’assegnazione dei luoghi di culto a Milano. Latore della nuova puntualizzazione è Stefano Dambruoso, deputato di Scelta civica e ex magistrato specializzato in lotta al terrorismo internazionale, che ha chiesto un’interrogazione circa la presenza, all’interno del registro del Comune di Milano sulle associazioni religiose con i requisiti per accadere al bando di attribuzione, di organizzazioni le cui sigle compaiono nelle black list governative di alcuni paesi stranieri.

 

I FATTI DI PARIGI – L’interrogazione scritta è stata depositata da Dambruoso negli scorsi giorni, ed è indirizzata al ministro dell’Interno.

-“I tragici fatti che hanno sconvolto Parigi – ha detto Dambruoso – hanno riportato prepotentemente alla ribalta la necessità di un supplemento di attenzione che anche noi, in Italia, dobbiamo avere quando ci rapportiamo con le legittime richieste provenienti da più parti del mondo musulmano, affinché venga riconosciuto un adeguato luogo di culto”.

 

LE ORGANIZZAZIONI ISCRITTE NEL REGISTRO DEL COMUNE DI MILANO: ALCUNE SAREBBERO NELLA BLACK LIST DELLA GERMANIA – “La stessa Giunta del Comune di Milano – ha osservato l’ex magistrato – ha definito requisiti e modalità di iscrizione (30 dicembre 2014, ndr) nell’albo delle associazioni e organizzazioni a carattere religioso presenti sul territorio cittadino.

– “Tuttavia – ha affermato l’ex magistrato –, al suddetto albo delle associazioni religiose risultano iscritte anche realtà e organizzazioni le cui sigle compaiono nelle black list governative di alcuni paesi stranieri (la Germania, ndr)”.

 

SICUREZZA PUBBLICA E PREVENZIONE DI FORME DI ESTREMISMO – “Per questo – ha concluso Dambruoso –, ho ritenuto necessario chiedere al ministro dell’Interno quali iniziative intenda adottare per assicurare il diritto alla libertà di culto di gruppi religiosi diversi dal cattolico e garantire che l’iscrizione all’Albo delle associazioni religiose del Comune di Milano avvenga nel pieno rispetto delle norme di pubblica sicurezza e di prevenzione di ogni forma di estremismo religioso” ha proseguito.

 

APPROFONDIMENTO – Per l’nalisi di CronacaMilano sui temi di terrorismo e Isis, CLICCA QUI

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Di Redazione

Fonte: pressnewsweb.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here