Rapina anziano Corsico, arrestati 4 sudamericani che massacrarono di botte un 70enne

AggressioneI fatti risalgono allo scorso marzo.

 

In base a quanto spiegato dai Carabinieri, un anziano di 70 anni venne aggredito all’interno del proprio box da 4 sudamericani, uno dei quali minorenne.

 

I malviventi si accanirono contro la vittima, che derubarono di 200 euro e dell’automobile.

 

Durante l’aggressione, l’anziano venne letteralmente massacrato di botte: picchiato in modo brutale, i delinquenti gli spaccarono la mandibola e alcune costole, fino a provocargli la perforazione del polmone.

 

Fortunatamente, il 70enne venne poi salvato.

 

Subito aperte le indagini dai carabinieri della Compagnia di Corsico, i 4 sono stati arrestati. Per loro l’accusa è di concorso nei reati di rapina e tentato omicidio.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

2 COMMENTI

  1. Non bastavano i delinquenti albanesi, romeni e africani? Adesso ci toccano pure quelli sudamericani? Ma ci vuole molto a varare una legge che permetta l’espulsione immediata, con spese a carico dell’espulso, dello straniero che si macchi di un reato, a partire dal furto di una merendina? Forse ai Parlamentari non interessa molto il tema della sicurezza e della legalità, perché loro navigano in altre acque, ma i cittadini comuni, soprattutto se anziani e donne, sono davvero sconcertati di questa società, in balìa di bande di stranieri nullafacenti che i vari Governi hanno permesso che entrassero sul nostro territorio. E lo sconcerto è ancora maggiore, se si pensa che gli stessi stranieri sono al corrente della debolezza e arrendevolezza dello Stato italiano e pertanto agiscono come meglio credono, secondo i loro costumi e le loro inclinazioni. Fino a quando gli Italiani dovranno tollerare, senza reagire in massa, questo stato di cose tragico e vergognoso che non è riscontrabile in nessun Paese del primo mondo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here