Madre picchiata da figlio Milano via Celentano, i maltrattamenti andavano avanti da sempre

ArrestoHa tollerato le angherie del figlio per molto, troppo tempo, sopportando a denti stretti per istintivo amore materno. “Gli passerà, metterà la testa a posto”, si diceva. Ma così non è stato. E alla fine, esasperata, non ce l’ha fatta davvero più. Nella giornata di sabato, una donna di 70 anni ha deciso di raccontare tutto alla polizia, denunciando, tra le lacrime, il figlio 38enne per le percosse subite.

 

LA REAZIONE SPROPOSITATA – Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, ad avvisare il 113 è stata la stessa vittima, che vive con il figlio in un appartamento di via Bernardo Celentano, una traversa di via Padova,  al termine dell’ennesimo diverbio degenerato in aggressione.

– A scatenare la furia del 38enne sarebbe stata una semplice e banale richiesta: quella di spostarsi dal letto al divano, per lasciare riposare la mamma per qualche minuto. La risposta del 38enne non si è fatta attendere, ma è stata tanto imprevista quanto feroce: un violento cazzotto sferrato in pieno volto, che ci è mancato poco non facesse perdere i sensi alla donna.

– Fattasi coraggio e recuperate un po’ di forze, alla 70enne non è rimasto altro da fare che alzare il ricevitore del telefono e richiedere l’intervento della Polizia.

 

SOLO L’ULTIMO DI UNA LUNGA SERIE DI EPISODI – Dai racconti dell’anziana agli agenti è emerso che l’episodio in questione sarebbe solo l’ultimo di una lunga serie di liti,  spesso scaturite per futili motivi e mai denunciate. Un fatto confermato anche dai vicini di casa spesso allarmati dalle urla provenienti dal vicino appartamento.

– Il 38enne, risultato con precedenti per uso di stupefacenti e per guida in stato di ebbrezza, è stato prontamente arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Per la 70enne, invece, si sono rese necessarie le cure ospedaliere al Fatebenefratelli per le contusioni riportate al volto. Nonostante le sue generali precarie condizioni di salute, le ferite sono state giudicate non gravi.

 

MALTRATTAMENTI A MILANO: QUATTRO DENUNCE AL GIORNO – Secondo gli ultimi dati a disposizione a Milano sono circa quattro le donne che ogni giorno denunciano alle autorità episodi di violenza e maltrattamento in famiglia. Niente, se confrontato ai numerosi casi di violenza realmente perpetuati quotidianamente e celati dall’eccesso di “omertà” a cui troppe donne si sentono ancora, per un motivo o per l’altro, costrette.

– I numeri diffusi dalle volontarie della Casa di accoglienza delle donne maltrattate di Milano (Cadmi) relativi al 2013 parlano di circa 950 uomini indagati per stalking, 1.500 per maltrattamenti in famiglia e 920 per violazione degli obblighi familiari. Ma il punto debole della lotta alle violenze domestiche rimane ancora la mancanza di denuncia. Poco più del 7 per cento delle vittime decidono di rivolgersi alle autorità. La paura di ritorsioni è troppo forte. Spesso, più forte di tutto.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Maltrattamenti in famiglia via Picchi Milano, picchiava regolarmente moglie e figlia. I contatti per chiedere aiuto

Donna picchiata via Cadamosto Milano, difendersi dai maltrattamenti in famiglia è possibile. Ecco come

Moglie picchiata Carugate, maltrattamenti davanti al figlio minorenne. Contatti per essere aiutate

Moglie picchiata via dei Missaglia Milano, info e contatti per chi subisce maltrattamenti in famiglia

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here