Convalida arresti Primo maggio Milano, ma i 5 indagati respingono le accuse

_DSC0464Il GIP Donatella Banci Buonamici ha convalidato gli arresti e disposto la custodia cautelare in carcere per i 5 soggetti fermati durante le devastazioni del Primo maggio a Milano.

 

GLI INDAGATI – Gli indagati sono due donne e 3 uomini, tutti italiani, tra i 23 e i 42 anni.

 

LE ACCUSE – I 5 sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale aggravata dall’uso di armi improprie e dal numero di persone dopo la guerriglia avvenuta in occasione del corteo No Expo.

– In particolare, secondo il PM Piero Basilone, per contrapporsi con violenza alle forze dell’ordine durante le devastazioni di venerdì scorso, gli indagati avrebbero lanciato contro gli agenti anche bottiglie e un grosso masso di cemento.

 

“ESTRANEITA’ AI FATTI E SCAMBIO DI PERSONA?” – Tutti difesi dal proprio avvocati, durante gli interrogatori di garanzia, i 5 hanno respinto ogni accusa, sostenendo di essere estranei ai fatti loro contestati e, in alcuni casi, parlando anche di uno scambio di persona.

 

Leggi anche:

Corteo no Expo Milano, città a ferro e fuoco. Foto e video auto incendiate e guerriglia

Foto danni Black Bloc Milano, il computo della devastazione il giorno dopo

Arresti Black Bloc Milano, interrogati in queste ore i 5 fermati venerdì 1 Maggio

Milanesi puliscono Milano dopo i Black Bloc, commenti e critiche

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here