Molestie sessuali Legnano, arrestato vicino di casa pensionato, vittima una 12enne

ArrestoPresunte molestie sessuali nei confronti della propria figlioletta. E’ il drammatico accadimento nel quale si sarebbe imbattuta una famiglia residente nella provincia di Milano, legata con sincero affetto al pensionato 73enne della porta accanto. Quel simpatico nonnino, come lo consideravano ormai da tempo, sempre così disponibile a prendersi cura, in loro assenza, della piccola di 12 anni. Tanto caro e affettuoso che quando la Polizia ha suonato al loro campanello per chiedere se volessero denunciarlo, proprio non se la sono sentita.

.
IL SEGRETO SVELATO AGLI INSEGNANTI – Il drammatico fardello, portato a galla dagli uomini della Procura di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è stato reso noto solo nelle scorse ore, ma i fatti risalirebbero allo scorso autunno.

– È stato allora che la 12enne, dopo mesi di frequentazione col pensionato – nel quale vedeva una figura paterna di riferimento -, sopraffatta dai torbidi eventi avrebbe deciso di confidarsi con alcune insegnanti  della sua scuola. Un racconto agghiacciante, i cui particolari hanno finito col  far scattare l’intervento dei servizi sociali e, com’è ormai noto, quello della Procura.

.

ECCESSO DI DISPONIBILITÀ CON MOLESTIE – Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo, un pensionato incensurato di 73 anni,  viveva da solo nel proprio appartamento. Una condizione che gli permetteva, senza alcun impedimento, di badare alla ragazzina quando i genitori, per un motivo o per l’altro, erano impossibilitati a farlo.

– Un compito a cui l’uomo si sarebbe dedicato con molta, forse troppa passione. Tanto che le sue attenzioni nei confronti della 12enne si sarebbero fatte sempre più audaci, sfociando negli ultimi tempi nelle presunte molestie sessuali. Il tutto corredato da frequenti telefonate a sfondo erotico che non avrebbero lasciato davvero nulla all’immaginazione.

.

“ELEMENTI INOPPUGNABILI” A SUO CARICO – Solo al termine di una lunga e complessa attività di indagine, svolta per lo più attraverso intercettazioni telefoniche, gli investigatori della Questura di Milano hanno potuto presentare quegli «elementi inoppugnabili» che hanno permesso di incastrare l’uomo e, successivamente, di arrestarlo.

– L’accusa nei suoi confronti, gravissima, è di atti sessuali con minorenni. Il 73enne è stato subito tradotto nel carcere di Busto. La famiglia della giovane 12enne, invece, un nucleo con problemi economici e molti figli (gli altri più grandi), per il momento ha deciso di non sporgere denuncia.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aiuto psicologico gratuito Milano via Pucci Croce Rossa Italiana, orari, contatti e info

Psicologi gratis Milano, gli specialisti del Centro Milanese di Psicanalisi ‘Cesare Musatti’ al servizio di adulti, adolescenti e bambini con difficoltà economiche, ma bisognosi di supporto psicologico, info e recapiti

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here