Scontro mortale auto – camion Codogno, morto anziano di 81 anni

Ambulanza_in_chiamataE’ successo intorno alle 10 circa di lunedì 11 maggio 2015, tra Casalpusterlengo e Codogno, sulla Via Emilia.

 

In base alle prime informazioni, l’impatto è avvenuto con scontro frontale tra un’auto e un tir.

 

Tra le ipotesi al momento al vaglio degli Inquirenti, la scarsa visibilità provocata dall’erba troppo alta ai lati della carreggiata, tale da impedire all’automobilista di accorgersi del sopraggiungere del camion, in senso di marcia opposto.

 

La vittima, un automobilista italiano di 81 anni, è tragicamente spirato per le gravissime lesioni subite; l’anziano è rimasto incastrato nella vettura, ed è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per poterlo estrarre dalle lamiere.

 

Indenne, invece, il conducente del tir, un uomo di 59 anni, italiano, diretto a Genova con un carico di merce.

 

Sul luogo sono sopraggiunti i carabinieri della compagnia di Codogno e, per oltre 5 ore, il tratto stradale interessato è stato deviato, al fine di permettere tutte le operazioni di ripristino della sicurezza e l’esecuzione dei rilievi.

 

Le indagini restano aperte.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here