Morto Livio Garzanti. L’editore milanese aveva 93 anni

Livio_Garzanti_e_Luigi_SiloriSi è spento questa notte, all’età di 93 anni, Livio Garzanti (nella foto, a destra, con lo scrittore Luigi Silori). Lo scrittore ed editore, uno dei più importanti della storia del 900, era ricoverato da qualche giorno in una clinica milanese. La camera ardente si terrà lunedì 16 febbraio in via della Spiga 30 a Milano, all’interno del palazzo che ha ospitato la casa editrice.

.

LA VITA – Nato a Milano nel 1921, Garzanti era figlio di Aldo, il fondatore della omonima e storica casa editrice. Sorta dopo aver rilevato le Edizioni Treves, nel 1936. Sul finire degli anni 40, Livio ha diretto la prestigiosa rivista culturale “L’Illustrazione Italiana” e nel 1952 ha preso in mano le redini della casa editrice, fino a diventarne presidente nel 1961.

– Nel 1955 ebbe la grande intuizione di lanciare Pier Paolo Pasolini pubblicando “Ragazzi di Vita”. Ma la Garzanti si è distinta anche per aver fatto conoscere altri grandi autori italiani come Carlo Emilio Gadda, Goffredo Parise, Paolo Volponi, Mario Soldati e scrittori stranieri del calibro di William Faulkner, Truman Capote ed Elias Canetti. Non sono mancati neanche i poeti, tra i quali menzionare Attilio Bertolucci, Mario Luzi, Sandro Penna e Giorgio Caproni.

– A Livio Garzanti, nella vesta di scrittore, si devono anche alcuni notevoli romanzi quali “L’amore freddo” (1980), “La fiera navigante” (1990), “Una città come Bisanzio” (1985), “Amare Platone” (2006).

 

GLI ULTIMI ANNI – Dal 2005, con la morte della moglie Gina Lagorio, conosciuta nel 1973, l’editore si era ritirato a vita privata, occupandosi di filosofia, in particolare di Platone. Tuttavia, si era poi risposato con l’attuale compagna Louise Michail.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

S.P.

Foto: wikipendia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here