Nuovo mercato scoperto via Vittorini Milano quartiere Ponte Lambro, info

mercatoIl nuovo mercato settimanale scoperto di via Vittorini si farà. Sarà in via sperimentale – puntualizzano da Palazzo Marino – ma per gli abitanti del quartiere Ponte Lambro, estrema periferia Sud-Est di Milano, è senz’altro una buona notizia.  Si svolgerà tutte le domeniche sino a dicembre 2016, dalle ore 7.30 alle 14.

.

AL VIA DA MAGGIO 2015 – Secondo quanto si apprende, il mercato aprirà i battenti a maggio 2015 e sarà composto da 40 banchi destinati alla vendita di prodotti alimentari e beni di largo consumo.

– I commercianti potranno disporsi lungo un lato della carreggiata di via Vittorini. Una soluzione, quest’ultima, resa a facilitare sia la dislocazione delle bancarelle, che la percorribilità della carreggiata da parte dei consumatori.

.

94° MERCATO CITTADINO – Con l’istituzione di questo nuovo mercato, la giunta intende rispondere alle numerose richieste degli abitanti del quartiere rivolte negli ultimi tempi al Consiglio di Zona 4. Sale così a 94 il numero di mercati esistenti sul suolo cittadino.

– Nei prossimi mesi, intanto, verrà pubblicato anche un bando per l’assegnazione dei posteggi agli operatori.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

S.P.

Foto: wikipedia.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here