Rapina banca via Bramante Milano in pieno giorno, un colpo di avvertimento permette l’arresto dei ladri

Bancomat Mecenate Milano 22-01-2014-5Momenti di alta tensione, ieri pomeriggio, in via Bramante all’angolo con via Giusti, quando verso le 13.25 era in corso una rapina presso una filiale Unicredit. Subito sul posto le Forze dell’Ordine, un poliziotto ha esploso un colpo di pistola di avvertimento e i tre rapinatori, tutti italiani, sono stati arrestati.

.

ANCORA CRIMINALITA’ A CHINATOWN – La criminalità si accanisce nuovamente contro la Chinatown milanese a pochi giorni dalla rapina avvenuta in una gioielleria di via Paolo Sarpi e dall’operazione dei Carabinieri “Nuova China” che ha smantellato, neanche una settimana fa, una pericolosa gang asiatica in procinto di accaparrarsi il controllo della droga e della prostituzione.

.

IRRUZIONE ARMA IN PUGNO E A VOLTO COPERTO – Secondo quanto appreso, tre malviventi armati di coltellino e col volto coperto hanno fatto irruzione nell’agenzia Unicredit, ordinando ai dipendenti di consegnare tutto l’incasso. Fortunatamente, una solerte passante che ha assistito alla scena dalla strada ha avvertito le forze di Polizia.

– Poco dopo, sul luogo della rapina sono giunte numerose Volanti a sirene spiegate, che hanno circondato la filiale nel tentativo di bloccare la via di fuga dei rapinatori.

.

LO SPARO INTIMIDATORIO E L’ARRESTO – Un agente, a scopo intimidatorio, ha sparato un colpo in aria. E’ stato a quel punto che i banditi, impauriti, hanno abbandonato la filiale attraverso una porta secondaria, finendo all’interno dell’adiacente condominio.

– Il primo malvivente è stato catturato nascosto in un bagno nel cortile dell’edificio. Stessa sorte anche per il secondo, fermato a poca distanza. A concludere l’operazione è arrivato l’arresto del terzo criminale, avvistato su un terrazzo nelle vicinanze, mentre stava cercando di scappare. Anche per lui sono scattate le manette.

–  I tre arrestati, di 32, 38 e 58 anni, sono risultati con precedenti specifici. Ora dovranno rispondere di tentata rapina.

.

L’AUMENTO DEI REATI REGISTRATI A MILANO DAL 2011-2014 – Nel dettaglio, l’escalation della microcriminalità milanese come riportato dai dati registrati dalla Questura di Milano nel quadriennio 2011-2014:

– Furti con strappo: +49,48%

– Furti in abitazione: +18,82%

– Furti in esercizi commerciali: +19,26%

– Furti con destrezza: +12,41%

Rapine in abitazione: +37,58%

– Rapine in uffici postali: +30%

– Rapine in esercizi commerciali: 9,33%

– Delitti informatici: +94,05%

Estorsioni: +20,22%

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here