Arresto spacciatori con arsenale di armi Gdf Milano, l’operazione è stata svolta tra Corbetta, Santo Stefano Ticino e Arluno

GDFOltre 1 chilo di cocaina, una pistola semiautomatica con matricola abrasa e tre fucili di cui uno risultato rubato, per un valore stimato di circa 200.000 euro, sono stati sequestrati da militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Milano, durante un’operazione antidroga svolta tra i comuni di Corbetta, Santo Stefano Ticino e Arluno.

 

In manette sono finiti due cittadini italiani, un uomo di 35 anni e uno di 58, con le accuse di traffico, detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi da fuoco e ricettazione, per le quali i due malviventi rischiano fino a 20 anni di carcere.

 

L’operazione, frutto della costante attenzione rivolta dalle Fiamme Gialle della compagnia di Magenta al contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, si è conclusa venerdì 5 giugno 2015 con il fermo di un’autovettura che, attraverso strade secondarie, stava effettuando un trasporto di cocaina.

 

Dopo aver scoperto dove alloggiava uno dei due malviventi e nascondeva lo stupefacente, i militari hanno atteso per bloccarlo mentre si trovava a bordo della propria vettura, armato anche di una pistola “Walther” calibro 22, con circa 800 grammi di cocaina pronta per essere smerciata.

 

Nel corso delle successive perquisizioni domiciliari, svolte a casa di entrambi i soggetti, i Carabinieri hanno rinvenuto altro stupefacente occultato, più 40 proiettili calibro 22, 750 euro in contanti e tre fucili, incluso un Remington 870 magnum (comunemente conosciuto come fucile a pompa) privo di matricola, un Franchi 500 modificato (risultato rubato) e un fucile marca Fna calibro 12 privo di matricola.

 

Anche il veicolo utilizzato per lo spaccio, un Suv di grossa cilindrata, e un’altra autovettura rinvenuta in sede di successiva perquisizione, sono stati sottoposti a sequestro.

 

Entrambi i soggetti, arrestati in flagranza di reato per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva d’armi da fuoco e ricettazione, attualmente detenuti presso la casa circondariale San Vittore di Milano, in attesa dell’udienza di convalida del fermo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here