Anziani drogati da falsa badante Milano, il numero della Polizia per eventuali, nuove vittime

PoliziaLa truffa avveniva sempre con la medesima tecnica, messa a punto da una donna di 44 anni, italiana, che aveva fatto di Milano la sua zona franca.

 

LE DENUNCE – Le indagini sono nate dopo le denunce sporte da alcuni anziani, tra il novembre 2014 e l’aprile 2015, raggirati dalla donna.

– Da qui l’attività investigativa condotta dal Pool Antitruffe, composto da agenti della Polizia di Stato e Polizia Locale, con la collaborazione del Commissariato P.S. «Sempione».

 

GLI PSICOFARMACI NEL CAFFE’ – In base a quanto ricostruito, la 44enne si spacciava per badante, riuscendo in questo modo ad avvicinare agevolmente le sue vittima.

– Una volta creato con loro un rapporto di fiducia, la donna procedeva poi al raggiro vero e proprio: con la scusa di servire loro un caffè o una bevanda, scioglieva nel liquido potenti psicofarmaci  (benzodiazepine), per provocare stati confusionali e svenimenti nelle anziane vittima.

– Approfittando del conseguente, necessario ricovero in ospedale,, la donna svaligiava gli appartamenti dei suoi “assistiti”, facendo razzia di tutto quanto di valore trovato.

 

L’ARRESTO – L’attività investigativa, coordinata dal Procuratore Aggiunto della Repubblica di Milano, Alberto Nobili, è stata diretta dal Sostituto Procuratore della Repubblica Luigi Luzi e, gli elementi presentati al gip Chiara Valori, hanno fatto scattare il mandato degli arresti domiciliari per la malvivente.

 

IL NUMERO DELLA POLIZIA: FATEVI AVANTI – Al momento, gli Inquirenti sospettano che la donna sia riuscita a derubare altre vittime, oltre a quelle che hanno sporto denuncia.

Pertanto, le Autorità invitano chiunque si riconosca tra le vittime della malvivente a contattare il Pool Antitruffe della Procura di Milano ai numeri 02/54332703 – 2025.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anziana truffata via Solari Milano, finto addetto gas raggira 93enne. Il vademecum Anap da scaricare

Anziana truffata via Govone Milano, è stata chiamata da finto nipote. Scarica il vademecum anti-truffa della Polizia di Stato

Anziana truffata via Odescalchi Milano, finti Carabinieri derubano 83enne. Ecco cosa fare

Anziana truffata via Vittuone, a Milano quanto sono aumentati i furti con destrezza e in abitazione?

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here