Fantini caduti Ippodromo Milano, in coma farmacologico cavallerizza inglese, stabile Gregorio Arena

Ambulanza_in_chiamataDue gravi incidenti, a circa un’ora uno dall’altro. E’ quanto accaduto all’Ippodromo di San Siro martedì 8 settembre 2015, alle 6,30 e alle 7,30 circa.

 

Sul luogo sono sopraggiunti l’Asl di Milano e la Polizia Scientifica, subito al lavoro per eseguire tutti i rilievi necessari ad acclarare la causa del drammatico accaduto

 

Le vittime sono una fantina inglese non professionista di 52 anni, Angel Paula Terase, caduta durante un allenamento, e Gregorio Arena, fantino professionista, catanese di 29 anni, caduto poco dopo.

 

Mentre le condizioni di Arena, ricoverato all’ospedale San Carlo, sarebbero stabili (i medici stanno valutando se operarlo alla testa per ridurre l’ematoma provocato nella caduta), ancora gravissima la 52enne, al momento in coma farmacologico.

 

Mentre le indagini proseguono, la società Trenno, che gestisce l’ippodromo, ha dichiarato che i soccorsi sono stati immediati grazie all’ambulanza sempre presente sul posto e al medico di servizio, e che entrambi i fantini indossavano tutte le protezioni obbligatorie previste, il casco e il gilet imbottito.

 

AGGIORNAMENTO del 9 settembre 2015 ore 10,00:  Angel Paula Terese è stata operata nella notte alla testa.

– L’intervento non si è invece reso necessario per Gregorio Arena, tuttavia al momento ancora incosciente al San Carlo.

– Intanto procedono le indagini sull’accaduto. Riscontrata una buca larga 40 centimetri e profonda 20, comparsa nella pista in erba di allenamento del galoppo, stamani gli agenti della Squadra Mobile che ieri hanno eseguito i sopralluoghi incontreranno il pm Fabio De Pasquale. All’esito dell’incontro, il PM deciderà a che titolo aprire formalmente l’inchiesta, in modo da affidare una consulenza tecnica a un agronomo per risalire alle possibili cause della formazione della buca e stabilire se possano esserci eventuali responsabilità.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here