Spaccio droga via Veglia Milano zona viale Zara, elenco conseguenze assunzione di cannabis

unità cinofila PoliziaL’operazione è stata compiuta dalla Polizia di Stato in via Veglia, zona viale Zara

 

In base a quanto spiegato, gli agenti della Volante hanno bloccato due giovani.

 

I Poliziotti hanno svolto i dovuti controlli nell’auto e nell’abitazione dei due.

 

Secondo quanto emerso, i giovani nascondevano marijuana, hashish e materiale per confezionare la droga.

 

Per entrambi i malviventi sono scattate le manette.

 

APPROFONDIMENTO

Per tutte le conseguenze derivate dall’assunzione della cannabis, CLICCA QUI

– Per vedere il video della dimostrazione dell’attività dei cani antidrogaCLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Capire sintomi di chi si droga, progetto prevenzione per genitori con figli da 8 – 18 anni

Dipendenza da droga e stupefacenti, per tutte le risposte nasce il nuovo portale “Droga in Breve” NIDA – Dipartimento Politiche Antidroga, info e contatti

Effetti cannabis, marijuana e hashish, conosciamo meglio le ‘droghe leggere’ e vediamo se fanno davvero così male oppure no, soprattutto a giovani e adolescenti

Elogio dello spinello: farsi una canna fa davvero così male? Sentiamo le risposte dei medici

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here