Accoltellato per le scarpe che puzzano Milano, riduce coinquilino in punto di morte

CutterUna lite impensabile per un motivo talmente futile da rasentare l’incredibile: l’odore, sgradevole, emanato da un paio di scarpe. Questo il contesto che ha portato un 19enne filippino ad aggredire, quasi a morte, il suo coinquilino 47enne.

 

La lite non è passata inosservata ai vicini, che per le urla hanno chiamato i Carabinieri.

 

Appena entrati nell’appartamento dei due, i militari hanno trovato la vittima riversa in una pozza di sangue, con ferite profondo al torace e al braccio.

 

Nel solaio dell’abitazione, invece, l’aggressore è stato sorpreso mentre cercava di eliminare i vestiti sporchi di sangue, cambiandoli con capi puliti.

 

Immediatamente chiamati i soccorsi, i militari hanno trovato anche l’arma del delitto: un coltello da cucina, abbandonato nel disordine della casa.

 

Il 47enne è stato portato all’ospedale di Niguarda, in codice rosso. Operato d’urgenza, l’uomo è andato in arresto cardiaco per quattro volte e, al momento, si trova in prognosi riservata.

 

L’aggressore, risultato essere regolarmente residente a Milano ma senza lavoro, è stato tratto in arresto con l’accusa di tentato omicidio, e per lui si sono spalancate le porte di San Vittore.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here