Ragazzino gioca ai videogiochi per 12 ore Milano, la madre chiama polizia e 118

Ambulanza_archivio112 ore no stop di videogiochi, attaccato alla Playstation. Alla decisione, della madre, di togliere la spina, la protesta estrema: il ragazzino, di 12 anni, si barrica in bagno, senza aprire più bocca. Temendo un malore, la madre ha chiamato il 113 e il 118.

 

E’ successo in un appartamento del centro di Milano, alle 20,50 di sabato 26 settembre.

 

Secondo quanto spiegato, Polizia e 118 sono stati chiamati da una madre che temeva per la salute del figlio 12enne.

 

La donna ha spiegato che, quel giorno, il ragazzino era rimasto a casa da scuola.

 

Iniziato, alle 8 del mattino, a giocare con la Playstation, il ragazzino non si è staccato dai videogiochi per ben 12 ore, provocando le proteste della madre.

 

La lite ha culminato quando, la donna, ha staccato la spina della console.

 

A questo punto, il ragazzino si è alzato ed è andato a barricarsi in bagno, nel silenzio più assoluto, e non ha più dato segni di vita.

 

Preoccupata e temendo un malore, la donna ha chiamato il 113 e il 118.

 

Nell’appartamento sono dunque sopraggiunti la Polizie e i paramedici e, solo rendendosi conto del loro arrivo, il 12enne è uscito dal bagno, mostrando di stare benissimo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here