Ricorso multe treni Trenord per sciopero biglietterie Milano, contatti Codacons

treniGiovedì 1 ottobre 2015 si è svolto uno sciopero di 8 ore al quale ha aderito il personale di front office di Trenord.

 

Il Codacons ha chiesto che i viaggiatori che non hanno potuto acquistare il biglietto a causa dello sciopero delle biglietterie non vengano sanzionati.

 

“Il rischio per i consumatori – ha spiegato il Codacons – è quello di perdere il treno per colpa delle biglietterie automatiche non efficienti o che fanno perdere troppo tempo ai cittadini”.

 

Tutti i viaggiatori sanzionati che vogliano presentare ricorso possono contattare il  Codacons ai numeri 02.29419096 o 02.29408196.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Protesta treni Trenord tratta Milano Lodi, un anno di reclami da parte di un lettore

Protesta pendolare Trenord linea Novara – Milano: “Siamo pressati, schiacciati e non riusciamo a respirare. E la sicurezza?”

Rom su treni linea Milano Ventimiglia, un lettore: “Chi si rifiuta di dare un’offerta viene minacciato, basta!”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here