Farmacia rapinata via Porro Lambertenghi Milano, coltello in mano alle 4 del pomeriggio

FarmaciaE’ successo in via Porro Lambertenghi, poco distante da via Carlo Farini.

 

In base a quanto spiegato, era un tranquillo sabato pomeriggio (il 3 ottobre, ndr), quando pochi minuti dopo le 16,00 un rapinatore ha fatto irruzione in una delle farmacie della zona.

 

Il malvivente ha sguainato un coltello, con il quale ha minacciato la dipendente, una dottoressa di 29 anni.

 

La ragazza, spaventata, non ha potuto che obbedire a quanto richiestole, e ha consegnato tutto l’incasso: 150 euro.

 

Ottenuto il danaro, il rapinatore si è dato alla fuga, mentre la donna ha chiamato le Autorità.

 

Le indagini sono al momento in corso.

 

Di seguito i dati della Questura di Milano, circa l’aumento dei reati registrato nella nostra città dal 2011 al 2014:

Rapine in esercizi commerciali: 9,33%

– Rapine in abitazione: +37,58%

– Rapine in uffici postali: +30%

– Furti con strappo: +49,48%

– Furti in abitazione: +18,82%

– Furti in esercizi commerciali: +19,26%

– Furti con destrezza: +12,41%

– Delitti informatici: +94,05%

Estorsioni: +20,22%

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here