Antagonisti corteo “No Expo” Milano Primo Maggio 2015, in tre patteggiano pena

foto NO EXPO Magent 185Gli accordi di patteggiamento raggiunti con il pubblico ministero Piero Basilone sono stati ratificati dal giudice per l’udienza preliminare Roberta Nunnari. In base a quanto stabilito, 3 dei 5 antagonisti arrestati in flagranza di reato dopo la guerriglia avvenuta in occasione del corteo No Expo del primo maggio scorso hanno patteggiato pene fino a un anno e 10 mesi di reclusione per i reati di resistenza a pubblico ufficiale aggravata dall’uso di oggetti atti ad offendere (armi improprie come mazze, bastoni e pietre) e dal numero di persone.

 

CONTESTAZIONI RESPINTE – Durante gli interrogatori di garanzia, tutti e 5 gli indagati avevano respinto le contestazioni formulate dall’accusa, sostenendo di non aver partecipato alla devastazione e in alcuni casi parlando anche di uno scambio di persona.

 

LE ACCUSE – Secondo l’accusa, invece, per contrapporsi con violenza alle forze dell’ordine durante le devastazioni, i 5 imputati avrebbero lanciato contro gli agenti anche bottiglie e un grosso masso di cemento.

 

3 PATTEGIAMENTI – Dopo 5 mesi dai fatti, gli indagati che hanno patteggiato 1 anno e 10 mesi sono una donna milanese di 33 anni e un elettricista 32enne di Tortona, quest’ultimo con il beneficio della sospensione condizionale in quanto incensurato.

– Ha invece patteggiato 1 anno e 2 mesi di reclusione una donna di 42 anni di origine tedesca.

 

ITER ANCORA APERTI – Iter ancora aperto per il 27enne lodigiano incluso tra i 5 indagati: è cominciato il primo ottobre il dibattimento disposto con decreto di giudizio immediato.

– Nulla di risolutivo anche per il quinto giovane, per il quale non è ancora stata stabilita la data dell’udienza per il giudizio abbreviato.

– Settimana prossima comparirà a processo anche il giovane arrestato quattro giorni dopo la devastazione, accusato di aver aggredito a colpi di bastone al vicequestore Antonio D’Urso: l’udienza preliminare a carico del ragazzo si svolgerà il 14 ottobre prossimo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Corteo no Expo Milano, città a ferro e fuoco. Foto e video auto incendiate e guerriglia

Sequestro materiale No Expo via Giambellino Milano, terrore annunciato per il 1 maggio

Poliziotto aggredito corteo “No Expo” Milano Black Bloc Primo maggio, arrestato un antagonista

Giudizio immediato per antagonisti “No Expo” 1 maggio Milano, formulate le richieste del PM

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here