Spaccio droga San Giuliano Milanese, impiegato aveva trasformato casa in un supermarket dell’illegalità

Sequestro GdFL’operazione è stata svolta dai Carabinieri di San Donato Milanese.

 

I militari hanno svolto indagini approfondite prima di giungere alla casa di un 33enne che, mentre di giorno era un tranquillo impiegato, di sera si trasformava in tutt’altro.

 

Secondo quanto emerso, infatti, l’insospettabile vita dell’uomo cambiava radicalmente alla sera e durante i giorni festivi, quando la sua abitazione diventava punto di riferimento per lo spaccio di droga.

 

La casa si trasformava in un vero supermarket, dove i clienti sapevano di poter trovare sostanze per ogni esigenza: cocaina, marijuana, hashish, extasy e cristalli di MDMA.

 

Tutto lo stupefacente è stato sequestrato dai Carabinieri, che nell’appartamento hanno trovato anche 4.000 euro in contanti e un bilancino di precisione.

 

Il tribunale di Lodi ha convalidato l’arresto e, per il 33enne, sono scattati gli arresti domiciliari.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here