Morto operaio scomparso Bozzoli Brescia, indagini ancora aperte

Ambulanza_servizio_118L’uomo era scomparso mercoledì 14 ottobre 2015.

 

Domenica 18 ottobre, purtroppo, il ritrovamento di Giuseppe Ghirardini, l’operaio 50enne della fonderia Bozzoli di Brescia, dove rimane ancora aperto il giallo sulla scomparsa del suo titolare, Mario Bozzoli.

 

Secondo il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Brescia, l’operaio è stato trovato senza vita poco distante dal luogo dove è stata trovata abbandonata la sua auto, a Ponte di Legno.

 

Le ultime parole del 50enne sarebbero state per la sorella, alla quale aveva detto che sarebbe andato a caccia.

 

In tal proposito, tuttavia, subito i particolari hanno destato sospetti poiché, l’uomo, ha lasciato  a casa cani e fucile.

 

Le indagini rimangono aperte.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here