Truffatore seriale di anziani Milano, raggirava le vittime fingendosi un nipote in difficoltà. Tutti i consigli da scaricare

ArrestoPreso dal Pool Antitruffe, della Polizia di Stato e Polizia locale, un cittadino italiano di origini rom-polacche. Il ragazzo, di 24 anni, si era specializzato nelle truffe ai danni di anziani, che puntualmente cedevano danaro e gioielli credendo di aiutare il nipote in difficoltà. Purtroppo, la verità era tutt’altra.

 

LE SCUSE PER “AGGANCIARE” GLI ANZIANI – La truffa era sempre la stessa: raggirare le vittime fingendosi un nipote.

– In base a quanto emerso, l’inizio della truffa verteva sull’utilizzo di schede polacche (oppure di chiamate direttamente dalla Polonia), con le quali venivano chiamate a campione le persone anziane, in numero maggiore possibile.

– Una volta trovato il soggetto “giusto”, una donna si recava di persona sul luogo, al fine di procurarsi tutte le informazioni del caso, come il numero e il nome dei nipoti della vittima.

– Dopodiché, non rimaneva che contattare l’anziana, fingendosi un nipote in difficoltà: per un incidente stradale, per una rata del mutuo da pagare, per l’acquisto di una casa. E per tali motivo veniva chiesto un aiuto economico alla “nonna”.

– A concludere il tutto, una volta stabilito il giorno dell’incontro, il falso nipote inventava un contrattempo e mandava a ritirare il danaro, al proprio posto, un complice.

 

LE TRUFFE CONTESTATE, CON VITTIME ULTRANOVANTENNI – Con questa tecnica, al 24enne si contestano due truffe avvenute il 25 settembre e il 20 novembre 2014 a Milano.

– In entrambi i casi, purtroppo le vittime avevano altre 90 anni.

 

L’ARRESTO – Il ragazzo è stato arrestato a a Recetto (Novara).

– Una volta identificato, è emerso che il giovane aveva precedenti per truffa, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere chiesta dal pm Giancarla Serafini e disposta dal gip Cristina Di Censo.

– Nonostante le indagini si siano focalizzate su 10 episodi (consumati tra aprile e dicembre 2014), le Autorità hanno proceduto solo per 2 di questi, in quanto le vittime hanno riconosciuto il 24enne.

 

VADEMECUM ANTI-TRUFFA DA SCARICARE – Di seguito alcuni vademecum anti-truffa da scaricare e, soprattutto, spiegare agli anziani nella nostra vita:

Anziana truffata via Solari Milano, finto addetto gas raggira 93enne. Il vademecum Anap da scaricare

Anziana truffata via Cabella Milano da finti poliziotti, ecco il vademecum della Polizia di Stato

Falsi addetti Amsa Milano, raccomandazioni anti-truffa dell’Azienda, contatti e numero verde attivo 24 ore su 24

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Truffa anziana via Torricelli Milano, finta nipote chiama la vittima chiedendo aiuto immediato

Truffa anziana Milano, 92enne raggirata da finto nipote, i consigli da spiegare gli anziani

Truffa anziana via Melzo Milano, si finge il nipote e ruba 20mila euro a una 91enne

Truffa anziana via Gattamelata Milano, si finge nipote di una 82enne e si fa dare 5 mila euro

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here