Evade dai domiciliari Bergamo perché esasperato dalla moglie, in pigiama chiede a Carabinieri di arrestarlo

ArrestoSi dice “tra moglie e marito, non mettere il dito”. E’ successo ben altro a Bonate Sopra (BG), dove un uomo ai domiciliari, esasperato, ha messo di mezzo… i Carabinieri.

 

La vicenda è avvenuta mercoledì 21 ottobre.

 

Protagonista, un uomo di 53 anni, ai domiciliari per omissione di soccorso durante un incidente stradale.

 

Era sera quando l’uomo, sposato da 25 anni, non ce l’ha fatta più, e violando (di soli 30 metri) la restrizione che lo voleva confinato a casa, è “evaso”, in pigiama e pantofole.

 

Il 53enne, esasperato, ha fermato una pattuglia dei Carabinieri e sfogandosi ha chiesto loro di… arrestarlo. Pur di non rimanere più in casa con la moglie.

 

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, ha spiegato l’uomo, è stata la richiesta della donna di andare a recuperare il cane scappato, dal cancello, anche se non poteva.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here