Esplosione azienda chimica Caleppio di Settala, due feriti gravi e autorità sul posto

Vigili Del Fuoco 4Un botto. Poi un’imponente nube di fumo che ha riempito il cielo e l’arrivo delle Autorità preposta.
E’ quanto successo alle 8,00 circa del mattino di martedì 3 novembre 2015 a Caleppio di Settala, in provincia di Milano.
Secondo le prime informazioni dell’AREU, al momento sarebbero 2 le persone coinvolte nell’esplosione avvenuta all’interno di un’azienda chimica; entrambi con gravi ustioni, uno dei due feriti è stato trasportati in elisoccorso, in codice rosso, al Niguarda. Non in pericolo di vita, ma in codice giallo, l’altra vittima, trasportata all’ospedale San Raffaele.
Immediatamente sul posto i Vigili del Fuoco con il nucleo Nbcr (preposto per gli episodi legati a sostanze tossiche), i Carabinieri della Compagnia di San Donato e la Polizia locale, i pompieri sono subito intervenuti per rimettere in sicurezza l’area, rispetto alla quale sono in corso i rilievi finalizzati a individuare le cause dell’accaduto. Sul posto anche Arpa e Asl.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here