Sparatoria Zingonia, un morto e un ferito nel Bergamasco

Sparatoria-3Una lite di violenza inaudita, che ha portato alla morte di un uomo e al ferimento, gravissimo, del fratello.
E’ quanto accaduto a Zingonia, nel Bergamasco, durante la serata di mercoledì 11 novembre 2015.
Secondo le prime ricostruzioni, per motivi ancora da acclarare, è scoppiata una terribile lite tra alcuni uomini.
All’apice della furia, uno dei contendenti si è scagliato contro gli altri, e ha esploso diversi colpi di pistola raggiungendo un ragazzo marocchino di 30 anni.
In base a quanto spiegato, l’aggressore avrebbe infierito anche con colpi di machete e roncola.
Ferito gravemente anche il fratello della vittima che, in fin di vita, è riuscito a raggiungere la caserma dei carabinieri di Zingonia per dare l’allarme, prima di essere ricoverato in ospedale.
Le indagini per risalire all’aggressore sono al momento in corso.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here