Rapinatori nomadi a Firenze in arrivo da Milano, immettevano capi di alta moda nel mercato nero

romLe indagini sono state comunicate dal il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo, che ha spiegato la dinamica utilizzata da un gruppo di romeni appartenenti “al mondo rom”, provenienti da Milano e in azione sistematica in toscana, dove compivano rapine specializzate ai danni di aziende produttrici di marchi di alta moda.
Secondo quanto emerso, il gruppo di malviventi ha rapinato diverse aziende in Toscana: “Milano esporta nomadi rapinatori a Firenze”, ha commentato Riccardo De Corato, vice-presidente del Consiglio comunale e capogruppo di Fratelli d’Italia–Alleanza Nazionale in Regione.
“Con il raddoppio dei nomadi a Milano – ha aggiunto De Corato –, grazie alle politiche dell’amministrazione arancione, adesso siamo diventati punto di partenza anche per altre città italiane. A Milano invece possiamo vantare una donna nomade che, pur essendo ai domiciliari, esce e va a derubare un supermercato. Ringraziamo – ha concluso De Corato – lo Stato buonista che ci fa questi regali”.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here