Ragazzi aggrediti via Torino Milano, finisce in ospedale per non aver dato 20 euro

In quattro contro due, per rapinare 20 euro: al rifiuto, sono volati i pugni e, una delle vittime, è stata colpita al volto, finendo in ospedale

Tronca e GranelliSolo ieri mattina, nella centralissima corso Vercelli, un uomo di 41 anni è stato preso a colpi di pistola mentre si trovava a bordo della propria auto, al fine di rubargli contanti e orologio. Poco più di 12 ore dopo, a pochi passi dal Duomo, le vittime sono due ragazzi di circa 20 anni, aggrediti da una banda di 4 coetanei, disposti a fare a botte per rubare loro 20 euro (nella foto, da sx, l’ex prefetto di Milano, Francesco Tronca, con l’assessore alla Sicurezza, Marco Granelli)
LA MOVIDA, NEL CENTRO CITTADINO – Secondo quanto spiegato, le due vittime hanno 24 e 21 anni, e nella notte tra giovedì 3 e venerdì 4 dicembre 2015 si trovavano in via Torino, a pochi passi dal Duomo.
LA BANDA – I due amici sono stati avvicinati da una banda di 4 coetanei, che hanno chiesto loro del danaro.
Data l’opposizione dei due giovani, la richiesta si è trasformata in una lite e, i toni, si sono velocemente inaspriti.
L’AGGRESSIONE – Passando dalle parole ai fatti, i 4 si sono scagliati sui due amici e, il giovane che aveva espresso il rifiuto, ha avuto la peggio.
Sono volati pugni e, il ragazzo, è stato colpito in pieno volto, iniziando a sanguinare.
DALLA FESTA, ALL’OSPEDALE – Prima dell’arrivo della Polizia, gli aggressori sono riusciti a dileguarsi, facendo perdere le proprie tracce.
La giovane vittima ha poi raccontato l’accaduto agli agenti ed è stata trasportata all’ospedale Fatebenefratelli, dove è stata affidata ai medici.
SCRIVETECI SE IL VOSTRO QUARTIERE E’ SICURO – Invitiamo tutti i lettori a scriverci se il proprio quartiere è sicuro, contattandoci a redazione@cronacamilano.it. Nel massimo riserbo, daremo voce a tutti i cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here