Pestaggio via Valtellina Milano, 18enne indagato per lesioni, in ospedale la vittima di 20 anni

Una lite furibonda davanti a uno dei locali della zona dove, le proteste dei residenti, non si sono mai fermate

Ambulanza_archivio1Solo pochi giorni fa il caso del 20enne preso a pugni in faccia nella centralissima via Torino, aggredito da 4 coetanei per 20 euro. Ora, ad essere indagato è stato un altro giovanissimo, accusato del pestaggio di un ragazzo davanti un locale in via Valtellina.
I fatti risalgono alle 4,50 del mattino di due giorni fa.
Una discussione si è trasformata in violenta lite con tanto di scazzottamento in via Valtellina, quartiere noto per la presenza di discoteche, già al centro di grandi proteste da parte dei residenti.
In tale contesto, le parole non sono bastata a un ragazzo di 18 anni e uno di 20, che si sono affrontati a causa di una presunta aggressione verbale rivolta, dal 20enne, alla sorella dell’altro.
Per ristabilire l’ordine, sul posto è dovuta sopraggiungere la Polizia con il 118, i cui operatori hanno portato in ospedale la vittima.
Gli agenti hanno invece indagato il 18enne, accusato di lesioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here