Presunti rapinatori di banche arrestati Milano, giovanissimi bloccati a Quarto Oggiaro

In un box alle porte della città avevano armi, 500 grammi di marijuana, quasi un chilo di cocaina e 41mila euro in contanti

CarabinieriDue giovanissimi sono stati bloccati a Quarto Oggiaro dai Carabinieri del Comando Provinciale, sospettati di essere coinvolti in numerosi colpi a danni di banche, ed entrambi con precedenti di giustizia nonostante la giovane età.
Secondo quanto spiegato dai militari, protagonisti della vicenda sono un 24enne e un 25enne.
Una volta perquisiti, i giovani sono risultati in possesso di una chiave relativa ad un box a Baranzate di Bollate dove, sopraggiunti i Carabinieri, sono stati rinvenuti:
– due pistole calibro 9 con matricola abrasa,
– un fucile calibro 12 modificato,
– un giubbotto antiproiettile,
– due caschi integrali,
– 41 mila euro in contanti,
– circa 500 grammi di marijuana
– quasi 900 grammi di cocaina.
Secondo i Carabinieri, i ragazzi avrebbero preso parte ad una rapina ai danni di una banca di Cornaredo, ma ipotizzano siano stati coinvolti anche in altri colpi. Inoltre, gli Inquirenti sospettano anche che i due stessero compiendo sopralluoghi per assaltare ulteriori istituti.
Le indagini rimangono aperte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here