Uomo aggredito bar via Imbonati Milano, colpo inferto con punta di metallo

E' stato colpito al collo presso un bar della zona; immediata l’operazione eseguita dai medici al Niguarda

CutterUn’aggressione feroce, ai danni di un uomo boliviano di 36 anni, operato d’urgenza al Niguarda.
E’ quanto accaduto nella notte tra sabato 19 e domenica 20 dicembre 2015 nella periferica via Imbonati.
Secondo le prime ricostruzioni, la vittima si trovava presso un bar della zona, dove sarebbe stato avvicinato da due sconosciuti.
I malviventi, presumibilmente connazionali del 36enne, per motivi ancora da accertare avrebbero aggredito il malcapitato, ferendolo gravemente.
La vittima, infatti, avrebbe ricevuto un violento colpo al collo, colpito con un bastone dotato di una punta metallica.
Caduto il 36enne a terra, in un lago di sangue, i due aggressori sono riusciti a dileguarsi in tutta fretta, prima dell’arrivo dei soccorsi.
La vittima è stata immediatamente trasportata, dagli operatori del 118, al Niguarda, dove i medici hanno praticato un’operazione d’urgenza.
Al momento l’uomo è in prognosi riservata ma, fortunatamente, sarebbe fuori pericolo.
Sul luogo dell’assalto si sono invece recate le forze dell’ordine che, raccolti i rilievi e le prove testimoniali, hanno aperto un’indagine per risalire ai due aggressori.
Invitiamo tutti i lettori a segnalarci le zone di Milano con scarsa sicurezza, scrivendoci a redazione@cronacamilano.it: daremo voce a tutti i cittadini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here