Inizio saldi invernali 2016, elenco regione per regione, trucchi e consigli

Cosa comprare, dove e a quel percentuale di sconto: di seguito tutti i consigli

ShoppingGennaio: il mese invernale preferito per le fashion victim di ogni età. Il Motivo è molto semplice: in tutto il Paese iniziano i saldi, momento tanto atteso per comprare tutto ciò che, a Natale, è stato messo da parte, in attesa dell’affare d’oro.
L’INIZIO, REGIONE PER REGIONE – A parte le promozioni più o meno “segrete” organizzate da brand e boutique per i propri clienti affezionati, i saldi invernali 2016 si apriranno ufficialmente martedì 5 gennaio, a eccezione di Sicilia e regioni a statuto speciale, dove il periodo degli sconti è stato anticipato a sabato 2. Nel dettaglio:
Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo
Basilicata: 5 gennaio – 2 marzo
Calabria: 5 gennaio – 5 marzo
Campania: 5 gennaio – 31 marzo
Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo
Lazio 5: gennaio – 15 febbraio
Liguria 5: gennaio – 18 febbraio
Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo
Marche: 5 gennaio – 1 marzo
Molise: 5 gennaio – 5 marzo
Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio
Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio
Sardegna: 5 gennaio,
Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
Trentino Alto Adige: 5 gennaio,
Umbria: 5 gennaio – 5 marzo
Valle d’Aosta: 3 gennaio – discrezione dei commercianti
Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio
Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo
Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo
COME NON SFORARE IL BUDGET ED ESSERE SODDISFATTE – Di seguito tutti i consigli per affrontare al meglio i saldi, preservando il portafoglio e assicurandosi i migliori affari:
Saldi a Milano, i trucchi per non sforare il budget ed essere soddisfatte
Saldi e shopping, ecco i capi base per essere in-style in ogni occasione
Voglio vestirmi classica, non da vecchia!
TUTTO SUGLI OUTLET – Il fenomeno degli outlet: sconti e collezioni su Outlet a Milano, una formula in costante crescita
SCARPE & BORSE – Croce e delizia per ogni donna: scarpe e borse, dai modelli più antichi, a quelli più irrinunciabili e irresistibili:
Una borsa è molto più di un semplice accessorio
Straziami, ma di scarpe saziami

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here