Sindaco Milano, Berlusconi: “Cerchiamo un candidato milanese vero, concreto e generoso”

Folla di cittadini per Berlusconi a Baggio, all’appuntamento che ha aperto la campagna elettorale del centrodestra e ripartire dalle periferie

Silvio BerlusconiIl 2016 come il 2007? La ressa di milanesi c’è, l’ansia per ascoltare le parole di Berlusconi pure, c’è addirittura il discorso del predellino, che l’ex premier ha tenuto, invece che in piazza San Babila, come allora, a Baggio, perché oggi la necessità e il forte segnale è quello di ripartire dalle periferie.
Così si è aperta la campagna elettorale per le elezioni amministrative del centrodestra, al momento basata sui gazebo, e ancora in attesa dell’identificazione del giusto candidato.
Proprio in questo senso, Berlusconi ha spiegato che gli alleati vogliono prima conoscere il risultato delle primarie del centrosinistra: a livello nazionale, ha spiegato il leader di FI, “Salvini e la Lega hanno il 16%, la Meloni l’11 e sommati ai nostri voti arriviamo al 30%, ma non basta, occorre arrivare a superare il 40% e, per questo, Forza Italia deve crescere sopra il 20%. Se però questo vecchietto – ha proseguito – andasse in vacanza, Forza Italia avrebbe il 4,6%, ma se invece Berlusconi si convincesse a scendere in campo Forza Italia riuscirebbe a portare a casa il 10% in più”.
Ma quali sono i tratti identificativi del candidato ideale? Malgrado i nomi considerati finora, l’ex premier non desiste: “Cerchiamo un candidato milanese, vero, concreto e generoso”. “Cerchiamo una persona capace di agire concretamente – ha aggiunto – e che si comporti come un milanese, che sappia operare nell’interesse dei cittadini”.
Ma non solo le amministrative; Berlusconi, infatti, ha annunciato di essere al lavoro per farsi trovare pronto anche per le eventuali elezioni politiche: “Stiamo formando una squadra di saggi – ha annunciato –, e stiamo lavorando per chiamare a noi gli italiani migliori per far sì che molti di coloro che ora non vanno a votare tornino a farlo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here