Rapinatore di studenti Sesto San Giovanni, in manette uomo di 33 anni

Minacciava con un coltello gli alunni delle scuole di Sesto; i Carabinieri l’hanno rintracciato grazie alle numerose denunce e segnalazioni

ArrestoUn rapinatore seriale di giovani studenti, che faceva delle scuole di Sesto San Giovanni (Mi) il proprio territorio d’azione. Il presunto responsabile, un uomo di 33 anni, è stato arrestato.
Per le ricostruzioni eseguite dai Carabinieri di Sesto, di massima importanza sono state le denunce e le segnalazioni delle vittime.
Tali informazioni, infatti, hanno permesso di ricostruire la dinamica dello schema d’azione del malvivente, che agiva seguendo un modus operandi fisso.
In base a quanto acclarato dai militari, infatti, l’uomo avrebbe avuto l’abitudine di fermare i giovani quando, soli, si incamminavano verso casa, una volta usciti da scuola.
In questo senso, fondamentali per le indagini sono stati gli appostamenti eseguiti dai militari, che per studiare da vicino il comportamento del rapinatori si sono anche mimetizzati tra i genitori in attesa dei propri figli davanti agli istituti scolastici.
In questo modo i Carabinieri hanno avuto conferma che la scusa utilizzata dal malvivente era quella di puntare la vittima e chiederle una sigaretta; una volta riuscito ad avvicinarsi, l’uomo sguainava un coltello, minacciando quindi i ragazzini e costringendoli a consegnargli contanti e cellulare.
Secondo gli Inquirenti, sarebbero decine le rapine attribuite al 33enne che, bloccato in via Nazario Sauro subito dopo che aveva compiuto altre due rapine, è stato bloccato da alcuni militari in borghese.
Una volta identificato, il 33enne è risultato essere italiano, con precedenti di giustizia, ed è stato arrestato. All’interno del suo veicolo, i militari hanno rinvenuto anche un coltello a scatto lungo 8 centimetri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here