Arresti per prostituzione Milano, in manette 19 persone

L’operazione è stata condotta tra Milano, Monza, Rimini e Tirana; le accuse sono di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e spaccio di droga

PoliziaL’operazione è stata svolta alle prime luci dell’alba, dai carabinieri di Milano, Monza e Rimini: 19 gli arresti per sfruttamento di prostituzione.
In base a quanto spiegato gli indagati, di origine albanesi, componevano una banda dedita allo sfruttamento di giovani donne dell’Europa dell’Est.
La misura cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Milano, su richiesta della locale Procura della Repubblica e, i militari, l’hanno eseguita nei confronti di 19 persone.
L’attività è stata condotta tra Milano, Monza, Rimini e Tirana, ed è svolta in collaborazione con gli organi di polizia albanesi.
In base alle indagini degli Inquirenti, i 19 cittadini stranieri sarebbero responsabili, a vario titolo, di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e di spaccio di droga e, per tutti, sono scattate le manette.

1 COMMENTO

  1. Giustamente, bisogna perseguire chi sfrutta l’altrui prostituzione, come prescrivono le leggi italiane e non certo chi pratica o s’avvale del relativo mestiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here