Incendio case via Manzoni Luino, bruciate 5 villette per caduta canna fumaria

Evacuate 5 famiglie ma, nessuno è rimasto ferito; incessante il lavoro dei Vigili del Fuoco

Vigili Del FuocoL’incendio è scoppiato mercoledì 3 febbraio 2016, alle 23 circa, a Luino, in provincia di Varese.
Secondo le prime ipotesi formulate dalle Autorità sopraggiunte sul luogo, il rogo sarebbe riconducile al cedimento della  canna fumaria di un complesso di villette plurifamiliari.
Le fiamme, inizialmente, hanno inglobato il tetto di una delle villette in via Manzoni, propagandosi poi inesorabile verso il resto del complesso, ingoiando i solai di altre quattro abitazioni.
La forza devastatrice dell’incendio è stata incrementata dal vento, che ha largamente peggiorato l’incendio, rendendolo ancora più violento.
Sul luogo sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco di Luino, con 30 uomini, e i Carabinieri; tanti anche i volontari pronti a dare il proprio contributo.
Le attività per ripristinare la sicurezza della zona sono proseguite tutta la notte e, le Autorità, hanno evacuato 8 famiglie, tutte tratte in salvo e rispetto alle quali non si registrano né feriti, né intossicati.
Al momento le 5 villette sono state dichiarate inagibili, e si attende la perizia che valuterà gli eventuali danni strutturali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here