Traffico di cocaina Brasile – Milano, droga nascosta dentro valigie e computer

Lo stupefacente era destinato alla capitale meneghina, ma anche alle province di Monza e Napoli; in arresto tre persone

droga e contantiL’operazione è stata svolta dalla Squadra Mobile di Milano, con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Napoli nella fase esecutiva dell’indagine: smantellato un traffico di cocaina che, dal Brasile, veniva importata in Italia, destinata ai mercati di Milano e delle province di Monza e Napoli.
Secondo quanto spiegato, l’ordinanza di arresto è stata emessa dal gip Donatella Banci Buonamici, che ha dato il mandato per alla Polizia per mettere in manette 3 cittadini italiani e altri 4 individui irreperibili, perché dimoranti all’estero.
Gli imputati sono accusati, a vario titolo, per vari episodi di importazione dal Brasile e successiva commercializzazione in Italia di cocaina, commessi tra dicembre 2011 e giugno 2012.
Lo stupefacente veniva fatto entrare nel nostro Paese all’interno dei bagagli dei corrieri: la cocaina era nascosta nelle custodie dei computer e, con lo stesso metodo, veniva poi riportato in Brasile il contante ricevuto in cambio.
Durante l’indagine, gli agenti hanno intercettato e sequestrato circa 25 chili di cocaina e 581.000 euro in contanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here