Guida ubriaco Brescia, decurtati 78 punti dalla patente

Una fuga di 20 chilometri, consumata sulla tangenziale e tra le strade di Montichiari; in arresto un uomo di 33 anni

ArrestoUna sanzione davvero record: sottratti ben 78 punti dalla patente di un uomo di 33 anni, in un sol colpo.
Secondo quanto spiegato, il protagonista della vicenda è di origine albanese e, durante la sua scorribanda, ha percorso prima la tangenziale, poi le vie di Montichiari (Brescia).
Per circa 20 chilometri il 33enne ha cercato di sfuggire alle Volanti alle sue calcagna, facendo di tutto per riuscire a dileguarsi, ma invano.
Gli agenti della Polizia, infatti, non hanno mollato, rimanendo inchiodati dietro il veicolo del malvivente che, in una corsa sempre più concitata, ha infine perso il controllo del proprio veicolo, andando a schiantarsi contro un muro.
Intervenuto gli agenti, l’uomo è stato estratto dall’auto e sottoposto al test dell’etilometro. E il risultato dell’analisi non ha lasciato adito a dubbi: nel sangue, il 33enne aveva una quantità di alcool doppia rispetto al consentito dalla Legge.
Una volta identificato, è risultato che l’uomo era già stato arrestato nel 2009; le accuse furono le medesime di quelle che ne hanno causato il nuovo, attuale arresto: resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza. E oltre alle manette, l’uomo si è visto anche decurtare ben 78 punti dalla propria patente di guida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here