Tentato furto furgone Cormano, sorpresi con la ruota di scorta in mano

A bordo dell’auto dei due malviventi, ritrovati diversi mezzi da scasso, tra i quali pinze e tronchesi

Posto blocco CarabinieriÈ successo a Cormano, in provincia di Milano: prima hanno scassinato un furgone, poi hanno tentato di rubarne la ruota di scorta, ma sono stati bloccati.
Secondo quanto spiegato, poco dopo la mezzanotte di domenica 21 febbraio 2016, due uomini di origine romena hanno puntato un furgone, per scassinarlo.
Riusciti a forzarne la serratura, i due, di 25 e 23 anni, sono riusciti a salirvi a bordo.
A quel punto, però, le cose hanno iniziato ad andare “storte”, poiché i due malviventi sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Cormano, impegnati nel presidio del territorio.
I militari, insospettiti, hanno raggiunto i due ladri, che accennato un tentativo di fuga sono stati comunque bloccati, proprio mentre cercavano di rubare la ruota di scorta del veicolo.
Una volta identificata, entrambi i giovani sono risultati nullafacenti.
Poco distante dal furgone, l’auto dei due malviventi, dove i Carabinieri hanno ritrovato a bordo diversi attrezzi atti allo scasso, tra cui pinze e tronchesi nascosti sotto il tappetino, e con i quali gli arrestati avevano tranciato il telaio che reggeva la ruota di scorta.
I due sono stati arrestati e, in questo momento, attendono di essere sottoposti a processo per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here