Rapina negozio cosmetici corso XXII Marzo Milano, commessa di 23 anni minacciata con pistola

È successo alle 8 di sera: la pistola, le minacce, la paura. E la fuga del malvivente con tutto l’incasso

Pistola_archivioUna rapina improvvisa e spaventosa alle 8 di domenica sera, nell’elegante corso XXII Marzo: shockata la vittima, una commessa di soli 23 anni.
Secondo quanto spiegato, è successo all’orario di chiusura del negozio di cosmetici Kiko, nella centrale corso XXII Marzo.
Un uomo ha fatto irruzione nell’esercizio, sfoderando una pistola.
Spaventata la commessa di 23 anni presente nel negozio e che, sotto la minaccia dell’arma, non ha potuto che obbedire a quanto ingiuntole dall’uomo.
La giovane ha così consegnato 400 euro di incasso, rimanendo incolume.
Ottenuto il bottino, il ladro si è dileguato.
In merito, invitiamo tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it: raccontateci se il vostro quartiere o la zona del luogo di lavoro sono sicure. Daremo voce, nel massimo rispetto della privacy, a ogni cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here