Morto a 105 anni, era il lecchese più longevo

L’ultimo compleanno il 3 febbraio scorso; viveva a Vestreno, nella Valvarrone

ambulanza 1Si chiamava Ubaldo Federico Bazzi, e si è spento a ben 105 anni, raggiungendo il primato del lecchese più longevo.
Bazzi viveva in un paese di 300 abitanti, Vestreno, nella Valvarrone.
Lo scorso 2 febbraio aveva festeggiato l’ultima primavera, circondato dai figli, amici, e uno stuolo di nipoti e pronipoti, nonché il Sindaco Mauro Bazzi.
Anche lo stesso Ubaldo aveva ricoperto, nella sua vita, la carica di Sindaco, dal 1947 al 1956; fondamentale, il suo contributo, per la Valvarrone, che grazie alla costruzione di una strada di collegamento con i paesi della valle e dell’Alto Lario uscì dall’isolamento.
Secondo quanto raccontato dai parenti, il 105enne era rimasto autonomo fino a pochi giorni dalla propria dipartita: un esempio di vitalità da serbare nel cuore e portare agli anziani nelle vite di tutti noi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here