Stalker femmina di 21 anni arrestata Corsico, voleva riprendere l’amicizia con l’amica 23enne

Voleva disperatamente “fare pace” e rinsaldare la vecchia amicizia; al rifiuto della vittima, l’ossessione è diventata ingestibile

Sparatoria, CarabinieriÈ stata arrestata a soli 21 anni una ragazza che, non volendo rassegnarsi alla fine dell’amicizia con un’amica di 23 anni, si è trasformata in stalker.
Secondo quando ricostruito dai Carabinieri di Corsico, la situazione tra le due amiche ha iniziato ad aggravarsi lo scorso gennaio.
Tra le due ragazze, infatti, entrambe frequentanti il medesimo istituto scolastico, il rapporto di amicizia si era rotto irrimediabilmente ma, la 21enne, non ha voluto accettarlo, e ha cominciato a tempestare l’altra di telefonate, messaggi e email.
Inizialmente la 23enne ha “solo” cambiato numero di telefono, sperando di risolvere così il problema. Purtroppo, invece, le cose sono andate ben diversamente e, i tentativi della 21enne di riottenere la vecchia amicizia, sono ulteriormente peggiorati.
Passando dalle parole ai fatti, la 21enne è arrivata a farsi più volte trovare sotto casa della ex amica, e addirittura a introdursi nel suo palazzo, dove riusciva a farsi aprire il portone con le più svariate scuse, per tempestare di pugni la porta dell’abitazione della 23enne, suscitando anche le proteste dei vicini.
La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata , infine, sabato 2 aprile 2016, quando durante un ulteriore confronto,  la 21enne ha danneggiato il motorino che l’ex amica aveva parcheggiato nel cortile sotto casa.
A questo punto la vittima ha deciso di chiamare i Carabinieri che, acclarato l’accaduto, hanno  arrestato la giovane, con l’accusa di atti persecutori.
La 21enne è stata quindi portata a “San Vittore”, dove dovrà sottostare all’iter processuale ora messo in atto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here