Anziana si perde Cinisello, poliziotti la soccorrono e la riaccompagnano a casa sotto braccio

La vecchina, di 90 anni, soffriva di patologie alle gambe tali da impedirle di salire in auto; un agente l’ha presa sottobraccio accompagnandola per oltre un chilometro

PoliziaPuò capitare di perdere la strada e non sapere più dove ci si trova; è capitato a Cinisello, in provincia di Milano, dove un’anziana di 90 anni ha momentaneamente perso l’orientamento e, grazie all’intervento tempestivo, lungo e scrupoloso di alcuni agenti della Polizia di Stato, è stata riaccompagnata a casa sana e salva.
Secondo quanto spiegato, l’anziana ha la ragguardevole età di 90 anni, ed è stata notata da una pattuglia mentre vagava spaesata tra le vie della città.
L’approccio con la vecchina non è stato tra i più facili: inizialmente, infatti, la signora non voleva dare le proprie generalità, poiché temeva che se i parenti fossero venuti a conoscenza dell’accaduto non le avrebbero più permesso di uscire.
Gli agenti, con molta pazienza, gentilezza e comprensione, hanno rassicurato l’anziana, che alla fine ha deciso di collaborare.
A questo punto, però, il secondo problema: purtroppo la vecchina soffriva di una problematica alle gambe, e questo rendeva non possibile farla entrare in auto per riaccompagnarla a casa.
Per tale motivo, con grande tranquillità, un agente ha preso la 90enne sotto braccio e così, con garbo e intelligenza, l’ha accompagnata a braccetto per oltre un chilometro, lasciandola a casa sana e salva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here